sabato 24 agosto 2013

pouf cheese a sorpresa (continua lo svuotamento dei pensili!)

                                         

Questa è una ricetta di totale sperimentazione: tra i barattoli cominciati e le buste fermate dai nasini che le avevo predisposto (ricordate le mie pulizie furibonde e i miei altrettanto furibondi intenti riciclatori dello scorso post?) Viola ha acciuffato tutte le cose che le piacciono di più e le ha messe insieme, senza prendere nota di niente e senza pensare neppure alla macchina fotografica. Argh! Ma come? Non bastano almeno 6 torte artistiche di cui si sono perse le tracce perché  lei non ha avuto voglia o tempo di fotografare? E non ci sono già abbastanza preparazioni irriproducibili perché non si è segnata gli ingredienti? Così stavolta ho messo immediatamente mano al computer (c'è questo computerino che abbiamo preso per Nicco e che mi è servito quando avevo problemi a strisciare fino al piano dello studio) e ho interrogato la pasticcera più sventata del West. Che stavolta ha trovato anche, bontà sua, il tempo per realizzare ai suoi pouf cheese un servizio fotografico degno di Elle Decor. Ah! Anche il nome è un'invenzione!


Ingredienti per 18 pouf cheese di 6 cm di diametro

1 rotolo e mezzo di pasta sfoglia
250 grammi di mascarpone
3 uova intere
150 grammi di zucchero
85 grammi di farina di cocco
30 grammi di farina di mandorle

Procedimento
Sbattete le uova con lo zucchero finché il composto non diviene più chiaro (ci vorranno circa 6- 7 minuti); aggiungete con delicatezza il mascarpone e, in seguito, le due farine miscelate.
Tagliate con un coppa pasta tondo di almeno 8 centimetri dei dischi di pasta sfoglia (Viola ha usato un bicchiere perché non aveva voglia di fare ricerche accurate dopo le mie pulizie campali della cucina, che hanno sovvertito l'antico ordine degli oggetti) e foderate gli stampini dei muffin, facendo attenzione a non strappare la pasta. Versare sopra la pasta il composto morbido e infornare a forno caldo 150-160° per almeno 30 minuti.





pinterest