mercoledì 31 luglio 2013

fagiolini super

La nostra amica Ornella è tornata a portarci un carico di verdure del suo orto! Che meraviglia: pomodori su pomodori, bacche di sambuco, zucche giganti e una montagna di fagiolini. La zia Mara, cuoca provetta, si è esibita in una delle sue ricette, semplici ma efficaci! Purtroppo si è sottratta alle foto e quindi non posso inserirla nella rubrica guest star. Ma questi fagiolini sono da star per davvero, ve lo garantisco: ne ho mangiati una pentola! 

Ingredienti
1 spicchio di aglio
1 cipolla bionda
1/2 kg di fagiolini
1 kg di pomodori maturi
olio extravergine di oliva q.b. (la zia ne ha messo tanto...)

Procedimento
Armatevi di pazienza e pulite i fagiolini; sciacquateli e scolateli. Affettate sia l'aglio che la cipolla e fateli soffriggere in olio caldo finché non siano dorati. Aggiungete a questo punto sia i fagiolini che i pomodori, chiudete la pentola con il coperchio e fate cuocere finché i fagiolini non siano diventati teneri (ma non disfatti, ovviamente). 

Buon appetito!

13 commenti:

Ely ha detto...

Ceci.. i fagiolini dell'orto.. che belli e che buoni! Quanto mi mancano quelli del mio caro nonno.. una ricetta che proverei adesso adesso <3 TVB

❤♧Habanero♧❤ ha detto...

Quanto mi piace il fagiolino fatto così (senza cipolla però)
:)

Cecilia Testa ha detto...

Eh, davvero! Anche a me manca mio nonno, che non coltivava nulla a parte i gerani sul terrazzo, perché era un cittadino di mare fino al midollo. Ma era un cuoco provetto e mi manca il suo cacciucco. Un abbraccio grosso TVB anch'io

Cecilia Testa ha detto...

Ciao! Tutti i gusti son gusti, ma ti assicuro che qui la cipolla è la morte sua!

ileana conti ha detto...

Che buoni questi fagiolini!

Dyl ha detto...

Ciao Ceci! Io amo i fagiolini ma di solito mi limito a metterli in padella con un po' di aglio e olio... Credo che proverò anche questa versione, fa venire l'acquolina quel piattino li^^ ne approfitto per chiederti un parere... Vorrei fare il budino al cioccolato per paciocchino senza usare quelle schifezze di preparati che vendono al supermercato! Tempo fa avevo provato una versione con burro zucchero cioccolato fondente latte e farina ma l'ho trovata un po' troppo "mattone" ... Esiste una versione che abbia la leggerezza che si ottiene con le buste? L'avete mai fatto tu e Viola? Un bacione ad entrambe<3

Cuoca Pasticciona ha detto...

Ciao carissima, ti ho trovata sul post di the fashion pancake, mi sono unita molto volentieri al blog e ti faccio i miei complimenti per la bella ricetta. Tornerò presto a trovarti. Se ti va puoi passare anche tu da me, mi trovi qui:
http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Ileana, ed erano anche digeribili, altrimenti oltre al piedone, il ginocchio destro gonfio, la spalla dolorante, adesso avrei anche l'indigstione! Ahhah! Ciao, un abbraccio

Cecilia Testa ha detto...

Ciao carissima, passo subito! Ciao e benvenuta!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao carissima, se non sei contraria alla colla di pesce la ricetta è questa: 500 ml di latte, 2 fogli di colla di pesce, 2 cucchiai colmi di cacao in polvere zuccherato, 2 cucchiai colmi di zucchero. metti a bagno la colla di pesce e a bollire il latte. Quando questo raggiunge il fremito( odddio) aggiungi gli altri ingredienti e cuoci mescolando per almeno 10 minuti. Spengi il fuoco e aggiungi la colla di pesce strizzata. Metti in frigo per almeno 4 ore (una volta che però lo stampo non è più bollente) Ciao, buon appetito a te e a Paciocchino. E un abbraccio doppio

Sara Coniglio ha detto...

questa ricetta mi ricorda i fagiolini che mangiavo tutte le estati in campeggio con i nonni!! veniva anche un po' di sugo e io ovviamente ci facevo una super scarpetta!!!

un abbraccio
Sara
This is Sara

Dyl ha detto...

Grazie!!!!! La proverò domani quando la bestiaccia fa il riposino pomeridiano^^ un bacione<3

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Sara: per fortuna che non avevo pane senza glutine, se no non ce l'avrei fatta ad alzarmi dalla sedia! Ciao, un abbraccione!