mercoledì 24 luglio 2013

Pan di Spagna sprint per una romantica torta di compleanno



Questa è la torta che Viola ha realizzato per la sua amica Francesca, che aveva richiesto espressamente una torta classica, romantica, coperta di fiori.
Era anche molto grande: 36 cm di lato. Scusate per le foto, poche e di scarsa qualità, ma come al solito abbiamo problemi enormi con la tempistica, e non spesso non riusciamo a gestire il reportage.

Le dosi sono per una torta per 30 persone
Pan di Spagna semplificato
Ingredienti (per una torta quadrata di tre strati di pan di Spagna di 36 cm di lato)
15 uova
1 kg di zucchero
1 kg di farina
3 decilitri di latte
20 grammi di lievito in polvere
il succo di mezzo limone

 Procedimento
Montate a neve gli albumi con metà dello zucchero e battete i tuorli con l'altra metà, in modo da ottenere un composto cremoso e soffice.
Aggiungete al composto di tuorli e zucchero la farina setacciata con il lievito e il latte. Quando questo composto sarà perfettamente amalgamato unite gli albumi montati a neve ferma, in modo molto delicato affinché tutto l'impasto non smonti.
Versate nella tortiera e fate cuocere a 170° per 30 minuti. 
La presenza del lievito nell'impasto, anomala per il tipo di ricetta, fa sì che si possa tenere più basso il numero di uova e che il risultato sia sempre certo. Il mio pan di Spagna, ad esempio, non monta mai!


Per la farcitura Francesca aveva scelto una camy cream con le fragole

Ingredienti
500 grammi di mascarpone
300 grammi di zucchero a velo
500 grammi di panna da montare
400 grammi di fragole
200 grammi di zucchero semolato

Procedimento
Pulite le fragole e cospargetele di zucchero semolato. Mettete in frigo la ciotola e le pale che userete per montare la panna.  Montate il mascarpone con lo zucchero a velo prima a velocità bassa e poi aumentando progressivamente, finché non avrete un composto soffice e spumoso. Non esagerate con i tempi e mantenete la stessa direzione, altrimenti il mascarpone può accagliarsi e fare l'effetto ricottina...
Girate le fragole finché non vedrete che lo zucchero si sia sciolto, prelevate solo 200 grammi di frutti e passateli. Il liquido di vegetazione raccoglietelo e mettetelo nel freezer: sarà utilissimo per dei sorbetti o per bagnare un pan di Spagna senza l'uso di bagne alcoliche. Il problema  è che dovrete agire in fretta, perché il sapore dello sciroppo di fragola si altera velocemente.
Amalgamate con delicatezza la purea di fragole alla crema di mascarpone. Montate la panna con lo zucchero a velo restante e unitela alla crema di mascarpone con moltissima delicatezza.

Bagna poco alcolica
100 grammi di acqua
200 grammi di zucchero
200 grammi di succo di pesca
1 bicchierino di liquore tipo alchermes

Procedimento
Scaldate l'acqua e fatevi sciogliere lo zucchero; fate raffreddare e aggiungete gli altri ingredienti.

Assemblaggio della torta
Tagliate tre strati dalla torta di pan di Spagna. Bagnate il primo strato con la bagna. Per ragioni di stabilità della torta noi facciamo un giro di crema al burro sul bordo degli strati, ma questa è un nostra abitudine, magari voi non lo fate e gli strati si mantengono fermi comunque... Coprite il primo strato con la camy cream e disponete qualche fragola tra quelle rimaste nel centro della torta. Non mettetele sui bordi perché l'umidità della frutta potrebbe dare problemi alla successiva copertura di pasta di zucchero. Bagnate un altro strato di pan di Spagna senza esagerare e mettetelo sopra la camy cream. Ripetete quanto fatto con il primo strato e copritelo con l'ultimo strato di Pan di Spagna. Mettete la torta in frigo a consolidare per almeno 1 ora.
Trascorso questo tempo "stuccate" la torta con la crema al burro; noi abbiamo usato una crema al burro al caramello.
Ingredienti 
400 grammi di burro
400 grammi di zucchero a velo
100 grammi di caramello pronto
Procedimento
Portate il burro alla consistenza "a pomata" e amalgamatelo con lo zucchero a velo setacciato. Quindi, a filo, unite il caramello.

Ponete in frigo per almeno 2 ore.
A questo punto potrete coprire la torta con la pasta di zucchero.
Sia la copertura della torta che i fiori sono in pasta di zucchero. La scritta è di glassa reale colorata. La base della torta è circondata da un nastro di raso lilla.


12 commenti:

Dyl ha detto...

Ohhhh ma è davvero un sogno questa torta!!! E sono sicura che sarà pure buonissima^^ peccato per le foto ma capisco che i tempi siano sempre strettissimi... Non è fimo XD un bacione ad entrambe<3

Ely ha detto...

E' stupenda Ceci.. mamma mia che finezza..! Davvero raffinata e romantica come non mai! Complimenti, ti abbraccio forte! <3

Maria ha detto...

complimenti , non ci sono parole per descrivere una meraviglia del genere...elegante , raffineta , insomma una super torta ...un abbraccio.

simona gentile ha detto...

Che belli i fiori che hai realizzato! Bellissima! Baci simona

Valeria Della Fina ha detto...

Ma che bella torta!
Davvero elegante.. sicuramente non riuscirei a rifarla ma è stupenda da vedere ;)
Un bacio!

Seleny Luna ha detto...

ma waw...davvero è stupenda..complimenti!!!è bellissima!^_^

Zonzo Lando ha detto...

Caspita è veramente grande, non è facile gestire un dolce così.. sei stata bravissima :-)

Cecilia Testa ha detto...

Grazie 1000 a tutte e a tutti! Siamo contente che la torta vi sia piaciuta. Appena avremo finito con i restauri domestici faremo un post tutorial per quei fiori che sono in realtà facilissimi! Un abbraccio a tutte voi
Cecilia e Viola

Rosy Aiello ha detto...

Eccomi Cecilia ma che meraviglia il tuo blog, e che meraviglia questa torta.... un abbraccio grande Rosy http://rosaefantasia.blogspot.it/

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Rosy, benvenuta!

Lara Lamperi ha detto...

E' bellissima questa torta, delicata ma di sicuro effetto! Complimenti...
Mi piace cucinare ma non mi sono mai cimentata nelle torte decorate ma con questa mi hai davvero ispirata!
Ti seguo
Lara

ileana conti ha detto...

Molto bella e sicuramente buonissima.
Complimenti!