venerdì 13 febbraio 2015

Polpettine vegetariane senza glutine allo zenzero


Polpettine vegetariane senza glutine allo zenzero

Questa ricetta mira ad unire l'utile al dilettevole: avete presente quei residui che vi rimangono nella dispensa per mesi interi? A me capita sempre. Anche perché a casa mia succede questo: compro una scatola di cereali e i miei figli la finiscono in due giorni, e anzi mi rinfacciano di esserne rimasti privi il terzo giorno. Alle mie scuse "ma era una scatola da mezzo chilo..." replicano che loro hanno bisogno di mangiare, e io dovrei essere contenta se mangiano cose sane, eccetera. Dunque, ne compro un'altra, identica. Anzi due, onde evitare che al terzo giorno debba risentire le loro lamentele. I due giovani marrani la aprono e d'improvviso scoprono che quei cereali non fanno più per loro. E così resta una scatola intera sigillata e una cominciata. E i mobili della cucina sempre un po' più affollati. Che fatica! 

Ingredienti per circa 25 polpette (così siete a posto anche per il giorno dopo)

1 broccolo
2 patate medie
2 carote grandi
1 uovo
2 tazze di corn flakes
mais per panatura o altri fiocchi di mais tritati finemente
150 grammi di formaggio emmenthal, gouda, o roba del genere che abbiate in frigo
1 cucchiaino di zenzero in polvere

Per la salsa allo yogurt 
150 grammi yogurt bianco (magro o grasso, oriundo o greco, fate voi)
50 grammi di maionese
1 cucchino scarso di sale fine
1 spolverata di zenzero 


Ovviamente ricorderete il nostro trattatello sui cibi afrodisiaci. Ebbene, fino al 14 ci dovrete sopportare con questa tiritera. Vi ricordo le virtù dello zenzero:

"Zenzero


È il re delle spezie afrodisiache. Consigliato dalla medicina ayurvedica come rimedio all'impotenza. In quanto agisce come vasodilatatore  può forse  contribuire a migliorare l'efficienza sessuale. "
Ne potevamo forse fare a meno?
Dunque, andiamo avanti:

Pulite, tagliate e lessate al dente le verdure, tritatele grossolanamente. Tritate grossolanamente anche i fiocchi di mais; se non avete mais per panatura tritatene finemente una parte. Tagliate il formaggio a cubetti. Mescolate tutti gli ingredienti e fatene delle palline. Accendete il forno a 180° e foderate una teglia con carta da forno. Fate delle palline con l'impasto e rotolatele sulla panatura. Infornate a forno caldo per 10- 15 minuti.
Miscelate yogurt e maionese e condite con sale e zenzero.

Servite le polpettine calde, accompagnate dalla salsa di yogurt. Questa ricetta ha l'enorme vantaggio di poter essere preparata il giorno prima e riscaldata in forno alla bisogna. Dunque non dovrete spadellare proprio il giorno X! Vi pare poco?

4 commenti:

Michela Sassi ha detto...

Mi ispirano parecchio questo polpettine... devono essere deliziose!
Complimenti, proverò molto presto la tua ricetta!

Patty Patty ha detto...

Sono bellissime, sane e appena mi sento meglio le faccio, promesso! Un bascione

Silvia Brisigotti ha detto...

Altro che poco!!! E' tantissimo!! Brave!!
Un bacione!!

SABRINA RABBIA ha detto...

che belle polpette sane ed appetitose, brava!!!!Baci sabry