sabato 22 marzo 2014

Auguri Fulvia


Per il cinquantesimo compleanno della nostra amica e collega Fulvia, Emilia ha organizzato un compleanno a sorpresa. O meglio, proprio proprio a sorpresa no, ma quasi. Con la scusa di festeggiare un compleanno collettivo, ci sarebbe scappato anche di festeggiare i suoi 50 anni. Invece Emilia ha pensato che un'occasione come questa meritasse un plus di impegno.. ed è stata brava, visto che la festeggiata ha capito solo dopo una decina di minuti che la star della serata sarebbe stata proprio lei!!!! Ahahah! Questa è la torta che le ha preparato Viola: una mud cake farcita con crema chantilly (entrambe le ricette qui:   http://cecieviola.blogspot.it/2014/03/grazie-thomas-ritorniamo-alle-origini.html)
Per creare questa torta preparate e cuocete la mud cake almeno 12 ore prima di tagliarla (prima rischiate di sbriciolarla troppo). Tagliatela in tre parti e mettete la crema chantilly direttamente sul primo strato di torta. Essendo già molto grassa e morbida, la mud cake non ha bisogno di bagne, anzi. 



Coprite con l'altro disco e disponete sopra questo un ulteriore strato di crema, su cui andrà l'ultimo strato di torta. Al terzo ci siamo fermate. Anche perché dal terzo strato in poi è necessario creare un minimo di impalcatura, o gli strati tendono a separarsi quando meno te lo aspetti. Viola ci ha messo anche le gocce di cioccolato. 



Mettete in frigo a consolidare almeno per due ore. Intanto rilassatevi e mettete a fare la crema al burro, la cui ricetta trovate qui http://cecieviola.blogspot.it/2012/06/ricetta-della-crema-al-burro_15.html
Quando la crema al burro sarà pronta spalmatela sul dolce, in modo da far sparire le imprecisioni e fargli accogliere meglio la pasta di zucchero. Non a caso ho sentito chiamare questa fase dello "stuccaggio"
Mettete la torta ancora per un paio d'ore in frigo. Nel frattempo se volete realizzare un progetto come questo, potete cominciare a realizzare i decori di pasta di zucchero


E ancora tanti auguri Fulvia!!!!!

pinterest