martedì 3 dicembre 2013

Un'idea la giorno... facciamo ogni due... da qui a Natale: Il sacco di Babbo Natale


Per la serie : un'idea al giorno (che poi sono già passati due giorni: lo sapevo che era troppo ambizioso da parte mia pensare di fare un post al giorno!!!) un'idea che in casa mia salta fuori ogni Natale è questo addobbo, che quando i bambini erano piccoli decorava l'interno della porta (noi abitiamo a Livorno, e a volte le decorazioni dell'esterno trasmigrano misteriosamente verso altre case..dunque la prudenza è d'obbligo!) Oggi rallegra un sottolampada per le scale. 

Occorrente
Un sacchetto di iuta 25 x 30
due pugni di kapok per l'imbottitura
colori per stoffa (ma anche acrilici normali)
pennello da stencil
foglio di acetato per stencil 
pupazzini quanti più volete
palline decorative 
1 metro di nastro di raso rosso

La vera sfida però è riuscire a fare questo piccolo addobbo senza andare a comprare nulla: 

  • Il cuscino di sala che vi ha proprio stancato può agevolmente cedere la sua imbottitura. Durante le feste penserete a qualcosa che lo rimpiazzi degnamente
  • Se avete un altro tipo di sacchetto dalla trama consistente usatelo pure, altrimenti cucitene uno. Basta piegare un rettangolo per la parte più stretta e cucire i lati. 
  • qui avete lo stencil (il mio risale a tanti anni fa e non l'ho più trovato); se avete degli acrilici, ricordate di far seccare bene i colori e poi di stirarli da rovescio, e nel caso doveste lavare il sacchetto, sappiate che dovrete farlo a freddo. 
  • Se siete abili nel ricamo (e non scarponi come me) potete fare un sacchetto di tela Aida e ricamare un bel babbo Natale: sotto c'è lo schema.
  • Quanto ai pupazzini, prendete quelli che i vostri bambini vi danno (se prenderete il loro oggetto transizionale sappiate che dovrete spendere in futuro dall'analista circa cento volte quanto avrete risparmiato a non andare piuttosto a comprare il pupazzo di peluche più grande che la Trudi abbia mia lanciato sul mercato...), oppure comprateli a qualche mercatino di beneficenza. Attaccate le decorazioni al nastro rosso e fatele ciondolare giù dal sacchettino. Se nel frattempo trovate qualche gadget "benefico" acquistatelo: trasformerete il vostro addobbo in un Buon addobbo
  • Se avete tempo e voglia di farlo fate dei bastoncini di zucchero in pasta di sale: a me purtroppo quest'anno si sono rotti, sob!! 





E buon divertimento!

pinterest