domenica 29 dicembre 2013

Operazione Peppa Pig per la dolcissima Giorgia


                                



Siccome le preparazioni natalizie non ci erano bastate, io e Viola ci siamo date alla pasticceria come non ci capitava più da tempo,  grazie ad una torta per la dolcissima Giorgia, nipotina dell'amica Ylenia. Quale personaggio poteva essere il protagonista di questa torta, se non l'amatissima porcellina? Personalmente noi due non l'appreziamo molto, visto che come si sa siamo due ciniche amanti della bella decorazione, poco indulgenti con le grafiche ardite dell'autore dell'amatissima Peppa.. Ma è vero che questo personaggio ha più fan tra i bambini di Justin Bieber tra le adolescenti... E dunque eccoci qui. Io nottetempo ho preparato i biscotti di pastafrolla, che saranno probabilmente l'unica cosa che della torta mangeranno i piccoli invitati, Peppe e George come se piovesse.. Entrambe abbiamo fatto l'impasto, le creme e le glasse, eccetera. La decorazione, invece, come sa chi ci segue, è tutta opera di Viola. Io mi limito a farle il "secondo", un po' come Angelo con il  Renato pasticcere televisivo. Soprattutto io le servo come parafulmine, nel senso che se qualcosa non le viene come lei aveva sperato, avendo me accanto ha qualcuno a cui dare la colpa. Pare che il ruolo della mamma, dall'adolescenza in poi, sia soprattutto questo.... 
.


Per fortuna è andato tutto bene, così non ho subito alcuna rappresaglia! Viola, alla fine, era molto fiera del risultato, pur avendo definito "espressionisti" i miei maialini di biscotto!


 Queste sono le ricette servite per la torta, ripostate per l'occasione

 Pan di Spagna semplificato
Ingredienti 
8 uova
1/2 kg di zucchero
1/2 kg di farina
1,5 decilitri di latte
16 grammi di lievito in polvere
il succo di mezzo limone

 Procedimento
Montate a neve gli albumi con metà dello zucchero e battete i tuorli con l'altra metà, in modo da ottenere un composto cremoso e soffice.
Aggiungete al composto di tuorli e zucchero la farina setacciata con il lievito e il latte. Quando questo composto sarà perfettamente amalgamato unite gli albumi montati a neve ferma, in modo molto delicato affinché tutto l'impasto non smonti.
Versate nella tortiera e fate cuocere a 170° per 30 minuti. 

Bagna non alcolica
100 grammi di acqua
200 grammi di zucchero
1 stecca di vaniglia

Procedimento
Portate ad ebollizione l'acqua e ponetevi la stecca di vaniglia, che lascerete a sobbollire per almeno 10 minuti. Toglietela poi dal fuoco e fatevi sciogliere lo zucchero; fate raffreddare e utilizzate.


Crema chantilly
4 tuorli
100 grammi di zucchero
50 grammi di farina
mezzo litro di latte
una stecca di vaniglia
300 grammi di  panna montata zuccherata

Procedimento
  • Mescolate i tuorli con lo zucchero, e poco latte; mettete intanto a scaldare il resto del latte  con la stecca di vaniglia.
  • Aggiungete alla miscela la farina setacciata
  • Aggiungete il restante latte tolto dal fuoco, a cui avrete tolto la stecca di vaniglia, continuando a mescolare
  • Fate bollire a fuoco dolcissimo per almeno due minuti, senza mai smettere di mescolare. 
  •  Togliete dal fuoco e fate raffreddare, ricordandovi di mescolare di tanto in tanto per non far venire la pellicina sopra alla preparazione.
Crema al cioccolato
 300 grammi di crema chantilly
100 grammi di cioccolato fondente 
50 grammi di cacao in polvere zuccherato
50 grammi di zucchero a velo. 

Procedimento
fate fondere e poi raffreddare il cioccolato fondente e unitelo alla crema insieme al cacao in polvere premiscelato con lo zucchero a velo.

Assemblaggio della torta
Tagliate tre strati dalla torta di pan di Spagna. Bagnate il primo strato con la bagna. Per ragioni di stabilità della torta noi facciamo un giro di crema al burro sul bordo degli strati, ma questa è un nostra abitudine, magari voi non lo fate e gli strati si mantengono fermi comunque... Coprite il primo strato con la  crema. Bagnate un altro strato di pan di Spagna senza esagerare e mettetelo sopra la  crema. Ripetete quanto fatto con il primo strato e copritelo con l'ultimo strato di Pan di Spagna. Mettete la torta in frigo a consolidare per almeno 1 ora.
Trascorso questo tempo "stuccate" la torta con la crema al burro; noi abbiamo usato una crema al burro al caramello.
Ingredienti 
400 grammi di burro
500 grammi di zucchero a velo
100 grammi di caramello 
100 grammi di latte condensato
Procedimento
Portate il burro alla consistenza "a pomata" e amalgamatelo con lo zucchero a velo setacciato. Quindi, a filo, unite il caramello e il latte condensato.

Ponete in frigo per almeno 2 ore.
A questo punto potrete coprire la torta con la pasta di zucchero.



Per i biscotti, invece, essendo piccoli e quindi senza rischi di frattura, ho usato la mia ricetta classica della pastafrolla: 
Ingredienti

250 grammi di farina (si può fare anche con farina forte, addirittura con quella integrale, e il risultato è sempre eccellente)
125 grammi di burro (o margarina in panetti)
100 grammi di zucchero (anche di canna)
2 tuorli d'uovo
il succo di mezzo limone 
un pizzico di sale

Procedimento

Viola la prepara con la farina a fontana, il burro a pomata, ecc ecc e se deve regalarli lei i nostri biscotti su questo non transige. Io infilo tutto nel robot (magari prima mescolo- sempre nel robot- farina e zucchero, e questa è l'unica accortezza). A seconda del clima, soprattutto dal livello di umidità, potrà variare di poco la consistenza dell'impasto, che deve essere liscio e compatto. Se troppo morbido aggiungete farina mescolata con zucchero, se sbriciola del succo del limone. Mi raccomando, procedete aggiungendo a gocce (o a cucchiaini), per non fare come me, che una volta ci ho messo un'ora a trovare la consistenza giusta, perché ho iniziato aggiungendo farina e alla fine ho dovuto aggiungere un altro tuorlo, altri 50 grammi di zucchero e ancora succo di limone!

12 commenti:

LA FLO' ha detto...

ma che bel risultato! brava!!!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Flo, grazie 1000!

Silvia Brisigotti ha detto...

Brave!! E' davvero bellissima!!

simona gentile ha detto...

la torta è bellissima!!!complimenti!!!!!anche la foto è bellissima!baci simona

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Silvia, grazie!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Simona! Visto che il corso di fotografia è servito a qualcosa! Ahahah! Un abbraccio e ancora auguri

ALESSANDRA GIACOMETTI ha detto...

Stupenda!!! Dani sarebbe impazzito di fronte a questa meraviglia!!! Un grande abbraccio genie

Stefania Labò ha detto...

Tantissimi cari Auguri di un felice 2014!

Debora ha detto...

Spettacolare, buon anno!!!

Ele - Il tè delle nove ha detto...

Ragazze che spettacolo!!!!!!!!!!!!! i miei nipotini impazzirebbero *_*

Cecilia Testa ha detto...

Grazie mille ancora! Se vi volete cimentare e avete bisogno di ulteriori consigli, non esitate! Questa torta è molto più facile di quello che sembra! Un abbraccio a voi, ai vostri figliolini e nipotini! Io e Viola siamo a disposizione per inviarvi, oltre a ulteriori indicazioni da copiare, immagini da copiare, ricalcare e ritagliare!

Alice ha detto...

Ricetta perfetta per il contest. Grazie di cuore
Alice