sabato 7 dicembre 2013

Una palla è per sempre

Non è il motto dei mariti fedifraghi (qui non li ospitiamo volentieri), né di qualche politico potente e bugiardo (nemmeno loro hanno diritto di cittadinanza, qui da noi!), ma il titolo di un post che risolverà, speriamo, qualche problema in merito ai regali da fare a nonni e nonne, bisnonni e bisnonne, zii e zie di una certa età, ovvero quella categoria di parenti che ci spiazza un po', in tema di regali. Questi infatti, ahi noi:  

  • possiedono solo due piedi, mentre noi eravamo così contenti di aver scovato come idea regalo delle pantofole con le renne un anno, con i babbi Natale l'anno dopo, in tessuto tartan per il compleanno 
  • si danno un quantitativo normale di colonia, e visto che prima delle pantofole per circa cinque anni abbiamo regalato loro colonia per ogni ricorrenza c'è da credere che siano a posto ancora per un po', a meno che non abbiano imparato a distillarla per farci qualche liquorino, arte in cui sono  maestre/i insuperabili
  • hanno i cassetti completamente occupati da saponette, gessi decorativi, sacchetti e carte profumate, visto che questo filone lo ha scoperto vostra cugina prima di voi
                                     


I materiali sono pochi e relativamente economici: palline da Albero di Natale di plastica, di quelle squallidine in vendita a tre palle e un soldo anche nei discount
un pennarello a punta fine per scrivere su vetro e plastica
un pennello a punta fine
quattro colori per vetro a freddo all'acqua: giallo, rosso, blu, bianco e nero (ma se volete rinunciate al nero)
Può darsi che i colori acrilici reggano sulla plastica, ma io non li ho sperimentati e non li garantisco. Sconsiglio invece la tempera mescolata al vinavil, che non dura moltissimo (nel giro di uno- due anni va via, e trattandosi di addobbi..)
Ma, elemento principale di questo regalo, senza il quale proprio questo regalo non ha senso, è un bambino piccolo. Precisamente dai due ai 10 anni. Se non lo avete e volete fare questo regalo dovete assolutamente procurarvelo. E, perché l'effetto del regalo possa essere quello che sperate sia, anch'egli- ella dovrebbe essere congiunto/a con la persona a cui farete il regalo. Vi consiglio, qualora non abbiate figli vostri, di prendere in prestito il vostro nipotino o un cuginetto. Se siete fortunati e avete una squadra di nipotini o cuginetti un set da 6 palline ciascuno potrebbe essere il regalo che farete ai loro genitori, e avrete fra l'altro così perfettamente ammortizzato il costo delle vernici. 
Scherzi a parte, il ritrovare anno dopo anno tra gli addobbi di famiglia  le palline che Viola e Niccolò decorarono quando avevano rispettivamente 7 e 3 anni è una cosa che commuove non solo me, ma anche loro (solo il Grinch non si commuove, ma lui è irrecuperabile).

Procedimento
Sgrassate la pallina con un prodotto per pulire il vetro e asciugate bene. 
Sollecitate la creatura a disegnare con il pennarello nero un motivo natalizio sulla pallina. Come viene viene, l'importante è che lo faccia volentieri (se lo si deve costringere con ricatti o peggio minacce cambiate regalo. Siamo a Natale, che diamine!). Qualora proprio ci fosse un errore, potrete sempre pulire la pallina con alcol denaturato. Lasciate asciugare almeno un'ora. Nel frattempo preparate la merenda al bambino/a, giocateci al gioco dell'oca, preparateci insieme dei biscotti o guardate un cartone natalizio ("Il canto di Natale dei  Muppets" è meraviglioso, ad esempio: noi lo riguardiamo tutti gli anni mentre prepariamo l'albero) .
A questo punto, se il bambino è abbastanza grande consentitegli di dare il colore. Se ha dai cinque ai sette anni e ha fatto decoro a cui tiene, consigliatevi con lui/lei se dipingere con le vernici  lui/lei stesso/a o voi. 
Se il/la bambino/a è in grado di tenere il pennello e di fare quello che per lui è un disegno (anche se per voi così non è) fatelo dipingere con i colori, sorvegliandolo attentamente e facendovi riconsegnare il pennello quando ritenete opportuno. Ricordatevi di lasciar sempre asciugare i colori almeno un'ora prima di usarne un altro. 
Alla fine chiedetegli/ chiedetele cos'ha dipinto. Se ha meno di cinque anni  non si offenderà. Se ha più di cinque anni ma ha una vena, come dire, astratta, chidetegli/chiedetele di dare un titolo alla sua opera. Con il pennarello a punta fine scrivete la data e il titolo e l'autore /autrice dell'opera.




Il consiglio della professionista (mica cotica) : mi raccomando: qualsiasi eventuale ritocco da parte vostra dovrà essere concordato con il/la piccolo/a artista, pena la rovina dell'atmosfera che si sarà creata. 



Buon lavoro a tutti!

18 commenti:

Silvia Brisigotti ha detto...

Ma che idea bellissima!! Cecilia, quasi quasi le facciamo io e mio marito!!
Ciaooooo!!!!

Daniela ha detto...

Una bellissima idea :)
Bravissima

Cecilia Testa ha detto...

Grazie Daniela! Un abbraccio e a presto

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Silvia: ricordatevi di metterci la data: diventerà un ricordo romantico!!! Un abbraccio e a presto

Stefania Labò ha detto...

Splendida questa idea!

penkoleo ha detto...

complimenti

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Stefania, grazie!

simona gentile ha detto...

ma che brava!!!!!mi piace tanto!!!!bacioni simona

Cecilia Testa ha detto...

Ciao, benvenuto e grazie mille!

Cecilia Testa ha detto...

E' buffo vedere dei grandiglioni che si commuovono a ritrovare gli addobbi fatti da piccoli, non è vero? Soprattutto Niccolò è un tenerone...

Hamina ha detto...

Un idea molto carina, mi piace.

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Hamina, grazie!

Enrica ha detto...

E' un pensiero dolcissimo che arriva al cuore. Complimenti e grazie di essere passata da me. Un bacio.

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Enrica! Eh sì, il senso è proprio quello! Ciao, a presto!

Serena Reggiani ha detto...

che belle, è davvero un'idea che resterà per sempre!!

serena ha detto...

Ciao cecilia, che bella idea! I bambini si divertono da morire quando vengono coinvolti in attività simili, aggiungi a tutto ciò la magia del Natale e si crea un'atmosfera unica in famiglia. Grazie del pensiero e buona notte :)

Rox ha detto...

Che splendida idea!!!grazie di esser passata dal mio blog,un bacio e felice Natale!

Francesca ha detto...

Grazie dell'idea! Oggi so cosa far fare al nipotino:-)