giovedì 11 ottobre 2012

Apoteosi di zucche





Non solo i peperoncini hanno attecchito a casa nostra! Le zucchette ornamentali hanno riempito il terrazzo, minacciando di caderci in testa da luglio in poi! Ma non abbiamo osato assaggiarle, e dunque le abbiamo usate solo per decorare la casa. Lo zucchettone donatoci da Ornella, invece, si è fatto conciare a dovere!
Tagliato a rondelle si è lasciato stufare con i porri e trasformare in crema. 

Ingredienti:
400 grammi di zucca
2 cipolle
1/2 litro di acqua
sale q.b.


Con questa quantità in realtà abbiamo preparato anche altre ricette, ma il procedimento è stato lo stesso.
Dopo mezz'ora di cottura ho passato tutto nell'omogenizzatore.


La fase successiva è quella della nappatura con una salsa fatta con 2 cucchiai di yogurt ogni 1 di maionese e un pizzico di sale. Ho fatto saltare dei quadrati di pane del giorno prima in una padella appena unta di olio e... Et voilà! E con un quasi nulla di calorie!



2 commenti:

Gus ha detto...

E' un post bellissimo. Ho conosciuto come una ricetta culinaria possa diventare un atto d'amore.
Ciao Cecilia.

Cecilia Testa ha detto...

Grazie Gus
E' il commento più poetico che abbia mai ricevuto!
Cecilia