venerdì 28 dicembre 2012

I ricciarelli


Questa ricetta è molto più facile di quanto non si pensi; basta stare attenti alle dosi e alla temperatura del forno. Fortunatamente non sono dolci che lievitano, e se la prima volta si ha il tempo di poterli seguire, si può stabilire con precisione il tempo e la temperatura necessaria, tanto che la volta successiva si possono fare e abbandonarli al loro destino.

Ingredienti

200 grammi di mandorle dolci
50 grammi di mandorle amare
300 grammi di zucchero semolato
50 grammi di farila autolievitante
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di miele
1 albume
ostie
zucchero a velo

Procedimento
Tritate le mandorle con lo zucchero e la vanillina; aggiungere la farina e mescolate. Nel frattempo montate quasi a neve un albume e unite alla miscela di farine. Unite poi anche il miele e formate un impasto piuttosto consistente che non dovrà appiccicarsi alle mani. Stendete con un mattarello spolverizzato di zucchero a velo su un foglio di carta da forno e tagliate in losanghe; io poi li ho modellati a mano per dare loro la caratteristica forma di mandorla, ma non è essenziale per la cottura. Importante è invece disporli su una teglia distanziati. Spolverizzate con lo zucchero a velo e infornate. Alcune ricette consigliano 140° per mezz'ora. Io invece li ho messi a 120° per 30 minuti. L'essenziale è che restino bianchi. La mia infornata a 140° si è invece troppo biscottata. Ripeto però che il metodo sperimentale, come diceva Galilei, è sempre il migliore, che si parli di pianeti o di dolci.


Io li ho fatti piccolini, grandi più o meno cinque centimetri. perché mi piaceva che si mangiassero in un boccone, ma le dimensioni sono libere. Però ricordatevi che interferiscono nei tempi di cottura!





2 commenti:

Ennio ha detto...

Anche io devo fare i ricciarelli tra qualche giorno! I tuoi sono venuti perfetti! :D

Cecilia Testa ha detto...

Sì, ma non alla prima, però! Un'infornata è stata smaltita dai coccodrilli di famiglia, perché era quasi impresentabile! Ahahaah! In bocca al lupo per le tue preparazioni!