venerdì 23 gennaio 2015

Creatività è anche tollerare una Barbie nel frigo

Salve a tutti/e
Giusto per ripercorrere le tappe del tempo perduto senza postare, vi mostriamo qualche opera del passato prossimo. Questa è la torta di compleanno per una bambina di tre anni, che Viola ha realizzato qualche mese fa. 
Con questo post partecipiamo al linky del blog "Creativity linky Party"


Ebbene sì, la Barbie nel frigo è stata una presenza un po' inquietante.... soprattutto per la sua magrezza. E' stata un monito alla fame compulsiva delle feste. Aprivi lo sportello e la trovavi lì, con quel suo vitino di vespa, con quel sorrisino ironico... Ti viene d'istinto richiudere subito. La consigliamo a chi si voglia rimettere in forma.




Scherzi a parte, la torta è pan di Spagna al cioccolato con crema pasticcera; le decorazioni sono in pasta di zucchero, con qualche aggiunta di perline e nastri di raso. Le prime commestibili, il secondo no. Non si può avere tutto dalla vita...



Ingredienti per il pan di spagna

6 uova
160 grammi di farina
20 grammi di cacao amaro in polvere
200 grammi di zucchero
1 bustina di vanillina

per la bagna
1 bicchiere di acqua naturale
80 grammi di zucchero
un bicchierino di grand Marnier (o simili)

per la crema pasticcera
4 tuorli
100 grammi di zucchero
50 grammi di farina
mezzo litro di latte
la buccia grattata di un limone non trattato

Procedimento
Montate le uova con lo zucchero per almeno 15 minuti (io le ho montate troppo, e il pan di spagna è lievitato tanto, ma ha perso il suo colore...mimosa!) La consistenza era meravigliosa, ma il colore mi ha proprio tradito! Dunque scegliete voi cosa privilegiare e scegliete il tempo giusto ai vostri desiderata.


Setacciate la farina e la vanillina, alemo due volte


 e aggiungetele al composto di uova e zucchero


Infornate in forno a 170° per venti minuti, poi abbassate il calore a 140° e lasciate altre dieci minuti. Dopo i primi 25 minuti potrete fare la prova stecchino, MA NON PRIMA! Il pan di spagna è permalosissimo, e si sgonfia con una facilità inaudita! Versate il composto in due tortiere da venti centimetri di diametro.
Intanto preparate la crema pasticcera


Mescolate i tuorli con lo zucchero e poco latte; mettete intanto a scaldare il resto del latte.

Aggiungete alla miscela la farina setacciata


Aggiungete il restante latte tolto dal fuoco continuando a mescolare


Fate bollire a fuoco dolcissimo per almeno due minuti, senza mai smettere di mescolare.  Togliete dal fuoco e fate raffreddare, ricordandovi di mescolare di tanto in tanto per non far venire la pellicina sopra alla preparazione.
Prima di utilizzare la crema lasciatela raffreddare benissimo. 
Lasciate la torta assemblata in frigo almeno per 4 ore e procedete con la stuccatura con la crema al burro.

Ricetta della crema al burro

Ingredienti

  • 100 grammi di burro freschissimo
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina
  • 4 cucchiani di latte o la stessa quantità di liquore dolce, da unire al composto solo al bisogno

Procedimento

  • Montare il burro (dopo averlo passato per 40 secondi al microonde) con lo sbattitore elettrico
  •  Amalgamare lo zucchero a velo passato al setaccio precedentemente unito alla vanillina sempre con lo sbattitore
  • Unire i quattro cucchiai di latte o liquore (io l'ultima volta ho messo del liquore al mandarino)

P.S: se dovete aggiungere colorante liquido, tenete conto della consistenza della crema; potrebbe non esserci bisogno di ulteriori liquidi

Nota Bene: più il burro è fresco e di buona qualità, più la crema è buona; sembra scontato ma non lo è...


Lasciate raffreddare e consolidare per altre 8 ore in frigo. Lo sappiamo, è una preparazione lunga, ma alla fine ne varrà la pena!





17 commenti:

Ale ha detto...

E' bellissima!!!!!!!

Le creazioni di Ivy ha detto...

Davvero bellissima ;-) complimenti! l'avrei voluta anche io da bambina!!! XD

Silvia Brisigotti ha detto...

Ma brava Viola!! E' davvero bellissima! In effetti la barbie in frigo è un po' da film horror ma era per una buona causa!!
Un bacioneeeee!!!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Veramente bellissima, brava Viola!!!

Selena Sweetlife ha detto...

Bellissima!Se l'avesse vista mia figlia qualche anno fa, non mi avrebbe dato tregua per averla!

Hamina ha detto...

Wow, ma è bellisssssima!!

Stefania Labò ha detto...

ah ah ... allora visto che devo perdere 5 kg devo assolutamente trovare le mie barbie di quando era piccola e spargerle per casa a mo di monito ....
Complimenti per la torta è splendida

Tra Cucina & Realtà cucinaerealta.blogspot.it ha detto...

Mmm una bella barbie nel frigo così merita di essere mangiata, soprattutto per il suo vitino perfetto^ ..Stupenda!
Mi sono unita ai tuoi follower! Se hai piacere passa per ricambiare con un salutino! Grazie, baci^

Tra Cucina & Realtà cucinaerealta.blogspot.it ha detto...

Ah dimenticavo.. sarà l'ora, è tardissimo! Arrivo dalla linky party di Sere!

Unafettadiparadiso ha detto...

E' una torta molto bella, soprattutto il piano bianco, è perfettamente riuscita!
L'idea poi di avere la Barbie in frigo io la tenni per un giorno ma non servì a un granché, quando arriva quella voglia di buono che Dio ce ne scampi!

Melancolia ha detto...

wow è un peccato tagliarla...

Melancolia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cecilia Testa ha detto...

Ciao ragazze, grazie mille dei vostri complimenti; trattenendo il respiro (in ricordo del vitino barbiesco) ringraziamo di cuore! Un abbraccio a tutte

carmencook ha detto...

Ma è stupenda!!!
Complimenti!!
Un mega abbraccio e buona serata
Carmen

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Carmen, grazie!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao ragazze, buona serata!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao cara, buona serata anche a te!