domenica 19 gennaio 2014

Amici vecchi e nuovi e foto belle davvero

Quando, un anno e mezzo fa, ho avviato quest'avventura del blog, non avrei mai pensato che avrei trovato un mondo, sulla rete! Persone con cui condividere passioni, opinioni, pezzetti di vita. Non avrei pensato che avrei potuto incontrare nuovi  "amici e amiche" degni/e di questo nome né rincontrarne  di vecchi e vecchie e poter offrire loro un momento di visibilità.. Ebbene, invece tutto questo è capitato. Con alcune di voi sento un'affinità e una vicinanza che mi fa pensare davvero all'amicizia, quale categoria dello spirito e delle relazioni, perché leggendo i vostri blog e interagendo settimanalmente con alcune di voi mi sembra davvero di conoscervi e apprezzare le vostre qualità umane (perché, come dice Vento nei Capelli, "la strada che porta all'uomo è sempre la più importante" - per traslato anche alla donna.... i nativi americani non avevano un linguaggio totalmente politically correct..). E stavolta, grazie al blog, ho l'occasione per mostrare qualcosa di un vecchio amico, che sapevo appassionato di foto e che ho ritrovato grazie al blog perché divenuto appassionato di vino (sommelier diplomato, mica cotica!). Insomma, com'è come non è, mi ha mandato delle foto che ha scattato di nuovo, tirando fuori dalla carbolina (si fa per dire) tutti gli attrezzi del mestiere che aveva ignorato per qualche tempo. Io spero che adesso lui veda i suoi lavori, perché per me davvero valgono la pena di essere visti, e si decida a rincamminarsi sulla vecchia strada. Che non significa abbandonare la passione per il vino, ma magari individuarne una terza che accomuni le due passioni. Che so: un reportage sulle strade del vino e sulle cantine della nostra provincia... foto in cui illustrare un particolare perlage di qualche vino importante... io mi "sacrifico" (come sono buona...!), e mi offro di pubblicare qualsiasi cosa. WinTaste, se mi leggi, batti un colpo!!! E guarda le tue splendide foto, a cui io mi sono divertita a dare dei titoli


"Energia liquida"



"Geometrie di metallo, acqua e luce"


" Superfici levigate"





"Sinuosità sovrapposte"


"Metafora uno"


"Metafora due"

Bravo Win!!!!!! 
 E voi, che ne pensate? Non può appendere la Nikon al chiodo, non è vero?

28 commenti:

Silvia Brisigotti ha detto...

Non si deve mai appendere una Nikon al chiodo!!
Un bacione e buona Domenica!!

giuliana gg ha detto...

no no
ciao Giuliana

Debora Ferrari ha detto...

Assolutamente noooooo!

Zonzo Lando ha detto...

Foto fantastiche :-) Perché appenderla!?!?!? :-) Bacii

Sharon ha detto...

Direi proprio di no! Sono meravigliose queste fotografie!

Patty P ha detto...

Ciao Cecilia il tuo post dedicato all'amicizia è bellissimo e vero...ti seguo sempre a presto e...cmq le foto sono splendide, mi raccomando, amico di Cecilia, non abbandonare questa passione! Ciao e buona serata, Patty

Enrica ha detto...

Assolutamente no, non può appenderla al chiodo, è molto bravo, e tu non puoi non commentare le sue foto, perchè hai una fantasia e un'animo bellissimi. Buona settimana e a presto!

ALESSANDRO BIONDI ha detto...

Ciao Cecilia. Che sorpresa!!! Una sorpresa inaspettata!. Aver mostrato ai tuoi amici le mie foto mi ha fatto davvero piacere.. e poi messe in questo contesto piacciono quasi anche a me, che come ben sai, sono ipercritico, e grazie anche ai tuoi amici che hanno commentato positivamente. Ovviamente accettiamo anche critiche negative e magari costruttive da chi ne sa più di noi ….si si ti ci metto anche te cara che hai frequentato un corso di fotografia e che hai fatto delle belle foto anche tu.
Quella per la fotografia è una bella passione, purtroppo (dico purtroppo anche se è un vantaggio) oggi siamo nell’era digitale e l’emorragia fotografica a cui stiamo assistendo, dove tutti fanno foto di tutto e tutte vengono puntualmente pubblicate sui vari social-network, a parer mio ha fatto perdere un po’ di quel fascino che aveva la foto diversi anni fa. Non dico che dovremmo tornare alla (sigh ahime!) bella pellicola possibilmente in bianco e nero, ma almeno non inflazionare così la “fotografia”. Comunque la tua idea di sposare la fotografia al vino la terrò presente e ti farò sapere.
Ciao Win

Cecilia Testa ha detto...

Lo penso anch'io: è blasfemia! Ciao Silvia, buona settimana!

Cecilia Testa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cecilia Testa ha detto...

Ciao carissima, e grazie del contributo! A presto Giuliana!

Cecilia Testa ha detto...

Vero? Sono d'accordissimo! Ciao Debora, un abbraccio!

Cecilia Testa ha detto...

E se lo dite voi, che siate due geni dell'obiettivo, speriamo che Win si convinca! Ciao ragazzi!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Sharon, spero che Win legga il tuo commento e quello di tutte le altre amiche! Un abbraccio e a presto!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Patty, a volte chi è estraneo a questo mondo non capisce che le nostre relazioni, seppur virtuali, sono spesso più autentiche di quelle reali...Forse perché qui possiamo essere davvero noi stesse, e parliamo solo di cio che amiami e con chi ci interessa davvero... Mah? Com'è, come non è, molte di voi per me sono diventate davvero presenze importanti nella mia vita. Quanto a Win, spero che vi ascolti, anzi, che ci ascolti !

Cecilia Testa ha detto...

cara Enrica, che dire: sono commossa! Buona settimana anche a te e a presto davvero!

Cecilia Testa ha detto...

Caro Alessandro, hai visto? Le tue foto sono belle in qualsiasi contesto, ben più delle mie. Io non sono d'accordo però sul fatto che le tante foto in giro inflazionino il mezzo...Anche perchè secondo me la bellezza non è mai troppa, e più foto belle ci sono in giro, un po' meglio stiamo tutti. Lanciati anche tu, dunque, caro Win: ti aspettiamo con un'altra serie di foto belle e poetiche come queste! Ci conto- anzi, come vedi: ci contiamo!!

Cecilia Testa ha detto...

Enrica, non sono riuscita a pubblicare un commento sul tuo blog... se leggi questi mio informati sul forum di blogger: magari non sono la sola lettrice che non riesce a inviarti commenti! E' successo anche a me, ma blogger mi ha risolto prontamente il problema subito dopo la mia segnalazione. Fammi sapere!

ALESSANDRA GIACOMETTI ha detto...

Assolutamente no!!!! Mi sono incantata davanti alla prima foto, per me è meravigliosa!!! Grazie per aver condiviso queste splendide fotografie, e ti prego digli di non smettere!!!! Un bacio

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Alessandra, anche per me non solo Wintaste non deve smettere, ma anzi deve cominciare come si deve, sfruttando proprio tutto quello che il web offre! Ciao carissima, un abbraccio e a presto!

Silvia Tine Prenna ha detto...

È comprensibile temere che troppi hobby non si possano portare avanti per carenza di tempo, a volte è necessario fare selezioni e sacrifici per portare avanti con senso alcuni di essi... Però vino e fotografia si possono mantenere sicuramente, nel caso del tuo amico! Bellissimi scatti, soprattutto quelli in bianco e nero e la foto con le catene in acqua, a mio avviso :)

Seleny Luna ha detto...

Ciao dolcissima....che dire..trovo che queste foto siano veramente stupende...*_*waw....Un bacione!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Silvia, anch'io spero che Alessandro sviluppi questo connubio, che io potrei pubblicare (sono generosa, non è vero? Ahahah!). Il problema è che il tempo è davvero tiranno, e si deve pur lavorare, per sopravvivere! Ciao carissima, un abbraccio

Cecilia Testa ha detto...

Grazie Seleny, anche io le trovo molto belle, poetiche soprattutto e ricercate. Ciao carissima, un abbraccio forte e a presto

ileana conti ha detto...

Queste non sono fotografie...sono emozioni!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Ileana, che bel commento, grazie!

Unafettadiparadiso ha detto...

nuuuuu io non lo farei soprattutto dopo aver contemplato "energia liquida", forza torna alla tua vecchia passione!!!!!
Grazie Ceci!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Vale, grazie, riferirò certamente! Un abbraccio e a presto!