domenica 26 maggio 2013

Pollo dietetico



Ebbene sì, i capricci del tempo non hanno fatto che dilatare l'attesa per il fatidico incontro (o meglio scontro)  con uno degli eventi annuali più temuti - confessiamolo- da noi donne: la prova costume!
Lo so che ci sarebbe da riflettere sia sul tempo- che è inesorabilmente cambiato per colpa nostra, sia sulle ragioni per cui ci si sottomette alla logica dell'essere in forma ad ogni costo... Io non sono una persona superficiale, eppure faccio parte di quella schiera di persone che, soprattutto al momento di togliersi qualche strato di vestiti, non ce la fanno a dichiarare serene allo specchio: "ma chi se ne frega!"....
E dunque, eccomi qui alle prese con la dieta che non voglio pubblicizzare (voi lo sapete che noi non facciamo pubblicità percependo compensi dalle aziende- vuoi perché vogliamo essere indipendenti e vuoi perché nessuna azienda ci ha proposto convenzioni..) ma che è famosissima, che prevede il consumo preponderante di proteine.
Anche qui non è detto che ci si trovi del tutto d'accordo: questa dieta propone un'alimentazione diversa da quella mediterranea, ed è dunque più onerosa, sia in termini economici (la pasta, si sa, costa meno della carne e sazia di più), sia in termini ambientali (perché ormai si sa quanto terreno e quanta acqua costa un essere vivente piuttosto che un metro quadro di vegetale).
Ci sono però tre cose che secondo me vale la pena di estrapolare da tutto un percorso che so essere comunque efficace: l'obbligo dell'attività fisica (e il fatto che l'attività obbligata sia il camminare e non scapicollarsi in palestra non è roba da poco!), lo stimolo ad essere creativi in cucina e la sollecitazione a riflettere sulle cose che ci portano a "compensare" con un'assunzione eccessiva di cibo ciò che ci manca nella vita per essere felici (o quanto meno sereni).



Mi sono accorta oggi che non ho aggiunto la ricetta...

Ecco gli ingredienti (la dieta in questione sostiene che la quantità di cibo di questo tipo è pressoché illimitata...)
400 grammi di petto di pollo
2 uova
2 fette di affettato di pollo
2 sottilette light (per questa dieta sono richieste con il 5% di grassi) 

Procedimento
Perché la frittata rimanga particolarmente soffice sbattete bene le uova, montandole un poco. Se avete degli albumi residuali da qualche pasta frolla per i fortunati della famiglia che non sono a dieta, potete aggiungerli, visto che hanno zero calorie, colesterolo e grassi in genere.
Battete bene il pollo, dopo aver tolto le cartilagini ed eventuali parti grasse.


Disponete gli ingredienti a strati, fate dei fagottini e mettete a cuocere in un tegame antiaderente che avrete unto con pochissimo olio, aiutandovi con della carta da cucina.
Rosolate dapprima a fuoco medio-alto, e poi abbassate la fiamma, bagnate con un poco di brodo fatto con dado vegetale light e coprite.




12 commenti:

Gioia ha detto...

Semplice, veloce e buono...

Zonzo Lando ha detto...

Deve essere squisito, ci aggiungerei solo un pochino di sughetto :-) Un bacione!!

Cecilia Testa ha detto...

Infatti! Volendo si può aggiungere anche una salsina a base di formaggio light, yogurt magro e un po' di brodo vegetale. La posterò a breve. Ciao carissima, a presto

Cecilia Testa ha detto...

ciao Gioia, grazie per essere passata!
A presto

lacucinadellaportaccanto Annalisa ha detto...

Cara Cecilia, cortesemente, potresti riscriverti tra i miei lettori fissi, perché per un disguido, li ho dovuti cancellare tutti. Ti ringrazio in anticipo!!! Buona giornata! Annalisa

lacucinadellaportaccanto Annalisa ha detto...

Perdonami!! Sono ancora Annalisa Per ora nn posso rendere visibile i LETTORI FISSI...ma appena potrò, te lo farò sapere e ti offrirò un'intera torta virtuale!!! Scusa ancora per il disturbo...Ciao;)

Cristina Pipitone ha detto...

Grazie del passaggio. molto carino il tuo blog. Ti seguo anche io. A presto

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Cristina, ho appena pubblicato il post; è davvero una bella iniziativa. ciao, a presto

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Annalisa, nessun disturbo; appena sai qualcosa facci sapere, che provvediamo alla reiscrizione. Ciao ciao

Valeria Della Fina ha detto...

Questo pollo ha un bellissimo aspetto, se poi è anche dietetico, ancora meglio :)

Cecilia Testa ha detto...

Grazie Valeria; in effetti mangiare bene senza rischi ipercalorici non è male.. Ciao, e grazie di essere passata

Valentina T. ha detto...

Sarebbe bello che tutti i piatti dietetici fossero come questo tuo piatto :) Bella idea!