venerdì 31 maggio 2013

Dopo le ristrettezze caloriche, un trionfo di crema!

La torta del diciannovesimo compleanno di Viola





Quest'anno Viola è andata sul classico, al limite del vittoriano...
Infatti l'impasto è una Victoria Sponge cake, la farcitura  di crema pasticcera, la stuccatura di crema al burro alla vaniglia e la decorazione di pasta di zucchero e glassa reale. Più classico di così! Posto nuovamente le ricette per una vostra comodità, che comunque  provengono da qui:  http://cecieviola.blogspot.it/2013/04/metin-2-cake-quando-la-filosofia-si.html


Ingredienti per tre teglie da 25 cm 

500 grammi di farina
600 grammi di zucchero
500 grammi di burro
8 uova 
4 cucchiaini di lievito in polvere
1 bustina di vanillina

Procedimento:
Sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e chiara


Aggiungere un uovo alla volta


Aggiungete la farina miscelata con il lievito e la vanillina


La consistenza finale dell'impasto è simile a quello di una crema montata al cucchiaio, e mi dicono in non celiaci che anche al sapore assomiglia a quello di una crema....



Non fatevi tentare e infornate nella prima tortiera in forno caldo a 170° per 25- 30 minuti. Aspettate che la torta intiepidisca un minimo prima di toglierla dallo stampo. Una volta tolta dallo stampo mettetela su una gratella a raffreddare. Non c'è bisogno che rigoverniate la tortiera con chili di sapone, anzi... date una sciacquata sommaria, o la vostra torta sarà all'aroma detersivo (anche se quest'aroma dovesse piacervi non so quanto possa far bene...). Proseguite così fino alla fine dell'impasto. Se l'ultimo impasto è scarsino, riducete sia la temperatura del forno che il tempo di cottura.


per la crema pasticcera
4 tuorli
100 grammi di zucchero
50 grammi di farina
mezzo litro di latte
la buccia grattata di un limone non trattato

Procedimento
ntanto preparate la crema pasticcera


Mescolate i tuorli con lo zucchero e poco latte; mettete intanto a scaldare il resto del latte.

Aggiungete alla miscela la farina setacciata


Aggiungete il restante latte tolto dal fuoco continuando a mescolare


Fate bollire a fuoco dolcissimo per almeno due minuti, senza mai smettere di mescolare.  Togliete dal fuoco e fate raffreddare, ricordandovi di mescolare di tanto in tanto per non far venire la pellicina sopra alla preparazione.


Crema al burro

Ingredienti

  • 100 grammi di burro freschissimo
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina
  • 4 cucchiani di latte o la stessa quantità di liquore dolce, da unire al composto solo al bisogno

Procedimento

  • Montare il burro (dopo averlo passato per 40 secondi al microonde) con lo sbattitore elettrico
  •  Amalgamare lo zucchero a velo passato al setaccio precedentemente unito alla vanillina sempre con lo sbattitore
  • Unire i quattro cucchiai di latte o liquore



Glassa reale:
200 grammi di zucchero a velo
albume q.b.
un cucchiaino di succo di limone

Procedimento
Unite allo zucchero al velo setacciato gli ingredienti liquidi, quasi una goccia alla volta, fino al raggiungimento della consistenza desiderata; se usate il colorante liquido ricordatevi che anch'esso contribuisce a "liquefare" la glassa. Prima di utilizzare la glassa sulla torta controllatene la consistenza su un piattino.


9 commenti:

Zonzo Lando ha detto...

Caspita che meraviglia, hai avuto veramente le mani d'oro :-) Complimenti!

Cecilia Testa ha detto...

Ciao ragazzi; eh sì, Viola ha davvero una bella mano per le decorazioni! Il Liceo artistico docet! Ciao, e grazie per essere passati!

Una Fetta Di Paradiso ha detto...

Complimenti perché più vittoriana di così si muore!

Cecilia Testa ha detto...

Grazie, era proprio l'effetto cercato! Ciao, a presto

valeria fusco ha detto...

Accidenti , una torta bellissima e decorata veramente bene.
Complimenti.Piacere di incrociarti in rete.

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Valeria, grazie della visita e del commento! A presto!

Costanza S. ha detto...

Ma questa è un'opera d'arte!! Quasi quasi dispiace mangiarla dopo tanto lavoro! Ciao !

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Costanza, in realtà nessuno si è fatto troppi scrupoli, nel mangiarla, questa torta! Ahahah! Ciao e grazie della visita e dei complimenti! A presto

francesca paola biunda ha detto...

Ciao Cecilia complimenti questa torta ha un'aspetto meravigilioso! Sei davvero brava!!! Buon fine settimana e a presto!