domenica 10 febbraio 2013

La festa di Carnevale è andata benissimo, anche grazie a voi!!!!!!!!!!!!!!!

Appena possibile metteremo qualche foto!

 Intanto il Gruppo di autoaiuto dei genitori di ragazze/i con dislessia e dsa di Livorno ringrazia chi è passato di qua...

E ringraziano anche le ragazze e i ragazzi, che potranno seguire iniziative didattiche e ludiche che riusciremo a finanziare !





Un grazie speciale a 


 Presto vedremo come valorizzarle ulteriormente.











4 commenti:

Stefania ha detto...

Sono felice di aver contribuito, nel mio piccolo e per quanto possibile...
ma soprattutto, sono felice di sapere che è andato tutto bene e siete riuscite a raggiungere il vostro scopo.
Un abbraccio e buona domenica.
Stefania

Cecilia Testa ha detto...

Ciao Stefania, si siamo soddisfatte; certo che qualsiasi cosa costa: qualsiasi intervento didattico per ragazzi con disturbo dell'apprendimento prevede una sala computer e la competenza di insegnanti specializzati; noi possiamo contare sui formatori dell'AID, molto attivi e volontari, ma se vogliamo coinvolgere nei progetti sempre più bambini ci dobbiamo dare da fare. Il mio sogno è quello di fare un progetto di psicomotricità tutto l'anno per ragazzini piccoli, in modo da agire a livello preventivo, prima che le frustrazioni per gli insuccessi scolastici rovinino l'autostima dei nostri ragazzi (che è, ad oggi, il problema maggiore). Le idee sono tante, i soldi, ahinoi, no. Ma siamo abbastanza, pieni di volgia di fare, e qualcosa faremo. Grazie ancora e a presto!

Laly ha detto...

Anche io sono felice di aver dato in qualche modo un aiutino, anche se in minimissima parte. Quello che fate per i bimbi è davvero grandioso. Si è vero, l'importante è non perdere la voglia! Baci! :*

http://lemilleunapassione.altervista.org/

Viola ha detto...

Ciao Laly, abbiamo molto apprezzato il vostro contributo: è stato un segnale che sul tema c'è sensibilità, e che non siamo soli. Fino a poco tempo fa i ragazzi dislessici o con disturbi dell'apprendimento erano considerati semplicemente "asini", quando andava bene "vagabondi", quando andava male addirittura "caratteriali". La battaglia è lunga, ma la combatteremo. E ti chiameremo di nuovo in nostro soccorso! Grazie ancora!!!
Cecilia e Viola